9 maggio 1978 Aldo Moro viene assassinato dalla BR

Archivio Storico Luce Timeline, di redazione, 8 Maggio 2018

In 9 maggio del 1978, dopo 55 giorni, si conclude nel modo più drammatico il rapimento dell'onorevole Aldo Moro.

Solo il giorno prima una crepa sembrava essersi aperta nelle file della Democrazia Cristiana: alla direzione convocata per il giorno successivo Amintore Fanfani, uno degli uomini più in vista del partito, avrebbe aperto a una trattiva. Ma nel corso della mattinata del nove, in via Caetani a Roma, a poche centinaia di metri dalle sedi nazionali della DC e del Pci, le Brigate Rosse fanno rinevnire il cadavere di Aldo Moro, nel portabagagli di una Reanult rossa.

55 giorni dopo il rapimento il corpo dell’on. Aldo Moro viene fatto ritrovare in via Caetani

Play
L'uccisione di Aldo Moro
Slider

Quelle che presentiamo nella galleria qui sotto sono immagini di un fondo, non ancora catalogato. Si tratta del Masterphoto, acquistato nel 2000, che comprende avvenimenti degli anni Settanta e Ottanta più una serie di diapositive a colori con ritratti di personaggi della politica, della cultura, dello spettacole, dell'arte e della cronaca che arrivano a coprire tutti gli anni Novanta.

Le immagini di via Caetani dopo il ritrovamento della Renault 4 con dentro il cadavere dell’onorevole Aldo Moro

Arrow
Arrow
Via Caetani a Roma
Full screenExit full screen
Slider

Le foto sono state scattate in via Caetani e nelle zone limitrife. Vediamo Piazza del Gesù, dove si trovava la sede nazionale della Democrazia Cristiana e via delle Botteghe Oscure, dove invece era la sede del Partito Comunista Italiano. Vediamo la gente che si addensa per testimoniare la vicinanza alla famiglia Moro e al suo partito.

Alcuni momenti della carriera politica di Aldo Moro

Arrow
Arrow
Aldo Moro seduto alla sua scrivania consulta degli appunti, 1955
Full screenExit full screen
Slider
Aldo Moro Anniversari Brigate Rosse DC Democrazia Cristiana Italia contemporanea Soria d'Italia Terrorismo
Translate »