Silvio Piola, un cannoniere per l’Italia campione del mondo nel 1938

Archivio Storico Luce Timeline, di redazione, 29 settembre 2018

A cavallo tra gli anni Trenta e i Quaranta, Silvio Piola è stato uno degli attaccanti più forti in Italia. Il primo cinegiornale a mostrarcelo è del 1937 e si tratta di un incontro tra Italia e Austria.

L'anno successivo si laurea campione del mondo con la Nazionale guidata da Vittorio Pozzo, motivo per il quale sarà ricevuto, insieme a tutti i suoi compagni, a Palazzo Venezia da Mussolini.

Ha giocato con Pro Vercelli, Lazio, Juventus e Novara dove ha terminato la sua carriera agonistica.

Il video che presentiamo in apertura si riferisce all'ultimo incontro di Piola con la Nazionale, nel 1952, quando, trentottenne, venne convocato per provare a ridare smalto agli azzurri. E non deluse le aspettative.

Come tutti i campioni Piola è seguito anche fuori dal campo.

Dopo il ritiro i cinegiornali smettono di interessarsi a lui. Lo ritroveremo solo nel 1965 come ospite in occasione di un premio ricevuto dalla Juventus.

Anniversari Calcio Campionati mopndiali di calcio Silvio Piola
Translate »