4 maggio 1949. L’Italia piange il Grande Torino

Archivio Storico Luce Timeline, di redazione, 3 Maggio 2019

Il grande Torino è stata più di una squadra. Per gli anni che vanno dalla fine della seconda guerra mondiale al fatidico 4 maggio del 1949, Valentino Mazzola e compagni furono quasi il simbolo di un paese che voleva lasciarsi le tragedie alle spalle e ricostruire. E, al di là del tifo, tutta Italia finì per identificarsi con quel gruppo di calciatori.

Talmente forti, i granata vinsero cinque titoli consecutivi: dal 1942-43, prima che il campionato venisse fermato per la guerra, al 1948-49, quando l'incidente a Superga mise fine a un mito.

Il grande Torino precipita su Superga. Inizia la leggenda di una squadra imbattibile

Play
Slider

160 fra cinegiornali, documentari e repertorio più una ventina di foto. Questo il patrimonio presente in archivio sulla squadra granata. Il primo cinegiornale è del 1929 e documenta una partita contro la Roma. Curiosamente anche l'ultimo cinegiornale presente in archivio è contro una squadra della capitale, questa volta la Lazio, ed è datato 1978.

In mezzo molti servizi, pochi quelli prima della guerra. Dal 1946 al 1949 sono testimoniate le imprese del Grande Torino. C'è un interassante repertorio che si sofferma sui giocatori di quella magnifica squadra. L'ultima partita documentata prima dell'incidente aereo del 1949 è un Torino Bologna del marzo che si conclude con la vittoria per 1-0 dei granata.

E poi la tragedia di Superga, con numeri speciali e documentari, e il dopo, con il Torino che tenta di rinascere; ma per tornare a vedere un Torino vincente bisognerà aspettare la metà degli anni Settanta, quando, guidati da Gigi Radice, i granata torneranno ad aggiudicarsi il titolo di Campioni d'Italia.

 

Leggenda Granata: la storia del grande Torino dal 1946 al 1949

Anniversari Grande Torino Superga Torino Football Club
Translate »