Il delitto Matteotti

Archivio Storico Luce Timeline, di redazione, 10 Giugno 2019

Pensando al 10 giugno e al fascismo probabilmente la prima cosa che salta alla mente è la dichiarazione di guerra del 1940 con la quale Benito Mussolini trascinò il paese nel secondo conflitto mondiale.

Se quel 10 giugno può essere considerato l'inizio della fine del fascismo, ce n'è un altro di sedici anni prima, che segnò definitivamente la trasformazione dell'Italia in un paese totalitario. Il 10 giugno del 1924 infatti venne rapito e ucciso Giacomo Matteotti.

In molti sperarono che fosse quel 10 giugno a segnare la crisi del Fascismo, ma le cose andarono in maniera affatto differente.

Il delitto Matteotti

Play
Slider

Nel filmato che abbiamo tratto dal documentario di Pasquale Prunas e Roberto Rossellini, Benito Mussolini. Dalla marcia alla catastrofe, del 1962, sono ricostruiti i mesi che vanno dalle elezioni del 6 aprile 1944, delle quali Matteotti in un discorso alla Camera ne contestò la regolarità, all'intervento, sempre alla Camera, di Benito Mussolini del 3 gennaio 1925, con il quale il duce si assunse la responsabilità di quanto avvenuto il 10 giugno dell'anno precendete: "Ma poi, o signori, quali farfalle andiamo a cercare sotto l'arco di Tito? Ebbene, dichiaro qui, al cospetto di questa Assemblea e al cospetto di tutto il popolo italiano, che io assumo, io solo, la responsabilità politica, morale, storica di tutto quanto è avvenuto. Se le frasi più o meno storpiate bastano per impiccare un uomo, fuori il palo e fuori la corda! Se il fascismo non è stato che olio di ricino e manganello, e non invece una passione superba della migliore gioventù italiana, a me la colpa! Se il fascismo è stato un'associazione a delinquere, io sono il capo di questa associazione a delinquere! Se tutte le violenze sono state il risultato di un determinato clima storico, politico e morale, ebbene a me la responsabilità di questo, perché questo clima storico, politico e morale io l'ho creato con una propaganda che va dall'intervento ad oggi".

Commemorazione di Giacomo Matteotti al Campidoglio. Per non dimenticare. Notizie Cinematografiche del 1969

antifascismo Benito Mussolini Delitto Matteotti Fascismo Giacomo Matteotti
Translate »