Dino De Laurentiis

Archivio Storico Luce Timeline, di redazione, 2 Agosto 2019

Dino De Laurentiis è stato uno dei più importanti produttori italiani del Novecento: dal primo del 1939, I Grandi magazzini di Mario Camerini, ha firmato film di enorme successo: Riso Amaro di De Santis a Guardie e Ladri di Steno e Monicelli, del 1951, che valse a Totò il Nastro d'Argento come migliore attore; da Europa '51 di Rossellini a Le notti di Cabiria di Fellini, premio Oscar come miglior film straniero nel 1958 a Jovanka e le altre del 1960 e poi via via fino ad Hannibal Lecter del 2007.

Dino De Laurentiis e i suoi teatri di posa sulla Pontina, conosciuti come Dinocittà, dove nascono molti dei film che produce, come Barabba.

Dino De Laurentiis produttore, marito e padre

Arrow
Arrow
Dino De Laurentiis con Silvana Mangano alla consegna del Nastri d'argento, 1955
Full screenExit full screen

Slider

Dino De Laurentiis e Silvana Mangano: i due si conobbero sul set di Riso amaro nel 1948 e si sposarono l'anno successivo. L'attrice compare con lui in numerosi cinegiornali: nel 1951 sono insieme alla prima di Miracolo a Milano; l'anno dopo a Venezia durante il festival. Lei fa da madrina a una partita di calcio tra due squadre della De Laurentiis, distribuzione e produzione. Sono insieme all'Olimpico durante il derby Roma Lazio e lui va da lei in clinica con i figli in occasione della quarta figlia.

L'ultimo filmato in cui compare De Laurentiis, del Fondo Canale, è dell'aprile del 2010, pochi mesi prima della sua scomparsa, quando con la moglie Martha Schumacher, sposata nel 1990, si reca a Cinecittà per la consegna dei David di Donatello.

La prima volta di Dino De Laurentiis in un cinegiornale dell’archivio Luce

Anniversari cinema Dino De Laurentiis film
Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
Translate »