Il postino (1994)

Attualità, di redazione, 27 Agosto 2019

"Se avete lacrime, preparatevi ora a versarle, diceva Shakespeare commemorando Cesare. E se avete lacrime, se siete ancora capaci di commuovervi e di lasciarvi toccare dai sentimenti e dalla gentilezza, preparatevi a piangere quando andrete a vedere Il postino, il film che ha aperto fuori concorso la Cinquantunesima Mostra Internazionale d'arte cinematografica. L'ultimo film di Massimo Troisi, quello che è riuscito a interpretare sino in fondo morendo poi troppo giovane per le debolezze del suo cuore, il film che il regista Michael Radford ha portato qui a Venezia lavorando disperatamente al montaggio con Roberto Perpignani e alle musiche con Luis Bachalov per poter rendere omaggio all'amico scomparso, non uscirà subito nei cinema".

Così Irene Bignardi da Venezia parlava della prima uscita pubblica dell'ultimo film di Massimo Troisi, Il Postino. Era il 1 settembre del 1994, l'attore napoletano era morto da tre mesi. A distanza di 25 anni domenica 1 settembre 2019 proietteremo l'ultimo film di Troisi nell'ambito della mostra a lui dedicata che si tiene al teatro dei Disocuri, facendo un'eccezione rispetto all'ordine cronologico scelto.

Il nipote Stefano Veneruso, che lo seguì passo passo durante le riprese de Il postino, parla così dell'ultimo giorno sul set: "Ricordo un episodio proprio qui a Cinecittà l’ultimo giorno di riprese in cui Massimo uscendo dal camper per il brindisi finale con la troupe, alzando il bicchiere disse “Nun ve scurdat’ ‘e me!”. Entrammo in macchina e lui volle fare un giro negli studi … Non era da lui … di solito finiva e voleva andare a casa, anche quando stava bene. Quindi a distanza di tempo ho pensato che avesse avuto veramente la forza e la consapevolezza di tutto".

L'ultimo film di Massimo Troisi ottenne un successo senza precedenti: comprendendo gli incassi raccolti in tutto il mondo, si è raggiunta la cifra di 80.000.000 di dollari, fissando il nuovo record del maggiore incasso di sempre, in tutto il mondo, per un film italiano.

Accanto a Troisi troviamo Philippe Noiret, Maria Grazia Cucinotta, Renato Scarpa, Mariano Rigillo e Anna Bonaiuto. Tratto dal romanzo di Antonio Skármeta Il postino di Neruda il film venne sceneggiato dallo stesso Troisi insieme all'immancabile Anna Pavignano, al regista Michael Radford e a Furio e Giacomo Scarpelli.

Il postino (1994). Il trailer

Play
Slider

Nell'ambito della mostra Troisi poeta Massimo tornano sul grande schermo i film dell'attore e regista napoletano. Dal 28 Giugno all'11 Ottobre avremo l'onore e il piacere di proiettare nella Sala Teatro dei Dioscuri la sua intera filmografia.

L'ingresso come sempre sarà gratuito.

I film seguiranno l'ordine cronologico di uscita, con la sola eccezione de Il postino, che trasmetteremo il 1 settembre, in concomitanza del 25° anniversario della prima, che avvenne al Festival del Cinema di Venezia nel 1994, pochi mesi dopo la scomparsa di Troisi.

E’ gradita la prenotazione al numero 06/86981921 o all’indirizzo teatro.dioscuri@cinecittaluce.it

info
Teatro dei Dioscuri al Quirinale
Via Piacenza, 1 00184 Roma
Telefono 06.86981921
dioscuri@cinecittaluce.it
orari

Domenica 1 settembre 2019

Il postino

ore 21:00

INGRESSO GRATUITO

Hashtag della mostra

#TROISIPOETAMASSIMO

attore film Il Postino Massimo Troisi
Translate »