Good bye Spartacus

Attualità, di redazione, 6 Febbraio 2020

Nel 1987 Kirk Douglas viene in Italia per presentare il film Due tipi incorreggibili, una delle ultime pellicole che lo vede protagonista. Ha 71 anni, una lunghissima carriera alle spalle, ma ancora tanta voglia di divertirsi.

L'intervista che rilascia a Serena Dandini fa parte del fondo Canale e l'attore americano si sforza anche in alcune parti di parlare in italiano, con risultati a tratti esilaranti.

Kirk Douglas a Roma tra glia anni Cinquanta e i Sessanta

Arrow
Arrow
Kirk Douglas con la moglie Hanne Buydens abbracciati sulla scalinata di Trinità dei Monti, 1958
Full screenExit full screen

Slider

Il rapporto di Kirk Douglas, scomparso oggi all'età di 103 anni, con l'Italia è sempre stato molto stretto, come testimoniano i cinegiornali e i servizi fotografici presenti in archivio. Il primo risale al 1952: reduce dal successo del film di Billy Wilder L'asso nella manica, l'attore gira per le vie di Roma rilasciando autografi prima di recarsi alla cerimonia di consegna dei Nastri d'argento.

Nel 1953 è a Venezia ancora nei panni di Ulisse, che ha interpretato per Mario Camerini, e scherza con la sua partner nel film Silvana Mangano.

Lo ritroviamo a Roma cinque anni più tardi, a via Veneto. Tra la fine degli anni Cinquanta e i primi anni Sessanta Douglas tornerà spesso nella capitale e, come testimoniano i servizi fotografici, sempre con la seconda moglie Anne Buydens, sposata nel 1954 e rimasta accanto a lui fino alla fine.

Kirk Douglas per Roma in Vespa

Cinecittà cinema film Hollywood Kirk Douglas
Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
Translate »