Diego Armando Maradona

Attualità, di redazione, 30 Ottobre 2020

Play

Slider

Quando nel 1992 Diego Armando Maradona concede questa intervista a Gianni Minà, presente nel nostro archivio nel Fondo del documentarista Mario Gianni, ha finito da poco di scontare una condanna per doping e dopo i sette anni trascorsi al Napoli, è approdato nuovamente in Spagna, al Siviglia, dove lo ha fortemente voluto Carlos Biliardo che lo ha allenato nella nazionale argentina nell'anno del trionfo messicano. Il campione argentino spiega i motivi che lo hanno spinto ad accettare la proposta del club spagnolo, il legame con Biliardo e quello con Ferlaino e Napoli.

Oggi, 30 ottobre 2020, Maradona compie 60 anni, pochi giorni dopo che Pelè, che vediamo in questo servizio proprio nell'anno in cui nasceva l'asso argentino, ha festeggiato i suoi 80.

Sono anni che ci si domanda chi sia stato il più forte dei due. Ovviamente non esiste una risposta oggettiva, troppo distanti, calcisticamente parlando, gli anni Cinquanta e Sessanta dagli Ottanta e Novanta. E non solo calcisticamente. Di Maradona oggi possiamo vedere quasi tutte le prodezze compiute in un ventennio di straordinaria carriera. Di Pelè, di contro, possiamo solo immaginarle, o al più vederle in rari filmati in bianco e nero o farcele raccontare da chi ne è stato testimone. E questo, a livello di immaginario collettivo fa una grande differenza, non necessariamente a favore dell'argentino: la fantasia può essere più forte della realtà. Ma in fondo, probabilmente, tutti restiamo legati a ciò che abbiamo vissuto. Così oggi, se chiedessimo chi è il più forte calciatore del mondo, ci sentiremo in maggioranza rispondere o Messi o Ronaldo.

Calcio Diego Armando Maradona Football
Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
Translate »