Clare Peploe, il trionfo dell’amore

Attualità, di redazione, 25 Giugno 2021

Clare Peploe era nata in Tanzania, aveva vissuto in Inghilterra e studiato in Francia e in Italia. Nel 1970 firma la sceneggiatura di Zabriskie Point di Michelangelo Antonioni. Nel 1979 sposa Bernardo Bertolucci, conosciuto qualche anno prima. Con lui inizia un lungo rapporto, oltre che personale, anche professionale. La luna e L'assedio sono i film che ha scritto per lui.

Nel 2001 esce Il trionfo dell'amore di cui la Peploe è anche regista. Ne parla diffusamente nell'intervista concessa a Mario Canale nel 2000 e che vediamo in apertura. Spiega il motivo che la spinta a scegliere Mira Sorvino come protagonista: "quando l'ho incontrata mi ha fatto come fosse un personaggio del film, ha sedotta, ci sono cascata";  quando l'intervistatore le chiede se ha preso qualcosa del modo di girare del marito, lei risponde: "Siccome è molto low budget rispetto ai film di Bernardo ... i tempi sono più veloci, quindi non c'è questo tipo di espansione, non posso fare tanto materiale che posso tagliare... Poi per forza sono sempre stata influenzata da Bernardo, ho vissuto con lui tanto tempo, quindi è come sono diversa e anche influenzata".

Incontro con la stampa al Festival del cinema di Cannes di Bernardo Bertolucci, della compagna, la sceneggiatrice Clara Peploe, di Luciana Castellina e Felice Laudadio

cinema Clare Peploe
Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
Translate »