I David di Donatello

Attualità, di redazione, 3 Maggio 2022

5 luglio 1956: presso il cinema Fiamma di Roma si svolge la cerimonia di consegna dei David di Donatello, premio istituito quell'anno da Italo Gemini, che lo diresse fino al 1970. Come riporta il cinegiornale in apertura la prima ad entrare in sala fu Giovanna Ralli, la stessa Giovanni Ralli che questa sera, 66 anni più tardi, verrà inisignita del David alla carriera nello scenario di Cinecittà, vent'anni dopo l'ultima edizione svoltasi negli studios.

Nel 1956 invece vennero premiati, tra gli altri, il regista Gianni Franciolini, Gina Lollobrigida come miglior attrice e Vittorio De Sica come miglior attore.

I David di Donatello tra la fine degli anni Settanta e i primi Novanta

Arrow
Arrow
Claudio G. Fava premia Ingrid Bergman e Liv Ullmann con il David come migliore attrice straniera, 1979
Slider

Il David di Donatello è sicuramente il massimo riconoscimento italiano in ambito cinematografico. Ed è molto seguito dai cinegiornali nelle sue prime edizioni, prima di approdare nel 1963 sulla televisione.

Sono moltissimi i grandi attori che incontriamo nel corso degli anni: da Elizabeth Taylor a Anthony Perkins, da Vittorio Gassman a Monica Vitti, solo per citarne alcuni.

La galleria fotografica rappresenta una selezione di foto ancora inedite sul portale: si parte dal 1979 e si arriva al 1990 e i David continuano a esercitare un forte fascino: Ingrid Bergman, Liv Ullmann, Richard Gere e Miloš Forman. Insieme a loro Vittorio e Paolo Taviani, Giuliana De Sio, Ettore Scola, Roberto Benigni e Francesco Nuti: diverse generazioni di attori che hanno caratterizzato il cinema italiano e internazionale.

Quello del 2002 è l’ultimo David documentato in Archivio

I David di Donatello in Archivio

Cinecittà cinema David di Donatello
Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
Translate »