Fondo VEDO (1948-1965)

Acronimo di Visioni Editoriali Diffuse Ovunque, l'Agenzia fotografica V.E.D.O. fu fondata nel 1908 da Adolfo Porry Pastorel. Sono state catalogate e rese quindi consultabili on line 179.397 immagini scattate tra il 1954 e il 1965. L'archivio acquisito dal Luce documenta la vita politica e il costume del Paese dal 1948 al 1965. Dal punto di vista dei contenuti prevalente è il tema politico: superano le cento schede di presenza (i record di occorrenza) soltanto i rappresentanti del mondo politico, dai presidenti della repubblica o presidenti del consiglio agli esponenti di spicco dei partiti di governo e dell'opposizione

Cenni storici

Il fondo digitalizzato e archiviato è costituito da negativi in pellicola di poliestere alla gelatina di bromuro d'argento prevalentemente di formato 6x6 cm. Il materiale degli anni 1948-1953 è in corso di lavorazione ed è costituto da negativi in vetro e pellicola di poliestere alla gelatina di bromuro d'argento prevalentemente di formato 6x6 e 9x12. L'archivio conserva le schede ordinate per soggetto biografico redatte dall'agenzia stessa e, dal 1949 al 1965, le rubriche originali suddivise per anno contenenti le informazioni sugli avvenimenti ritratti.

Materiale conservato

Oltre alla politica, spettacolo e cronaca sono gli altri argomenti su cui maggiormente si concentra l'attenzione dell'agenzia fotografica. Roma è il centro della sua attenzione: al di fuori della capitale i servizi sono davvero pochi, non superando complessivamente i cento.

FONDO VEDO

179397 foto

11242 servizi

Translate »