LuceLabCinecittà: i bandi di selezione per i prossimi corsi

Attualità, di redazione, 6 Febbraio 2024

In partenza i nuovi percorsi di formazione per Archivisti di Audiovisivi; Comunicazione Audiovisiva in Rete; Ricercatore Documentalista; Commercializzazione e Gestione Diritti. Domande di ammissione fino al 4 marzo

Disponibili i bandi per i prossimi corsi LuceLabCinecittà, il progetto di formazione e aggiornamento per lavoratori, manager, studenti e aspiranti professionisti del settore avviato da Cinecittà e Archivio Luce. Sul sito LuceLabCinecittà, programma formativo e bandi di partecipazione per: Archivisti di Audiovisivi; Comunicazione Audiovisiva in Rete; Ricercatore Documentalista; Commercializzazione e Gestione Diritti.  La partecipazione ai corsi è gratuita; domande di ammissione, da presentare esclusivamente tramite l’area riservata della  piattaforma LuceLabCinecittà ( lucelabcinecitta.com/area-riservata)  entro le ore 12:00 del 4 marzo 2024.

 

DIGITAL HUMANITIES –  PER ARCHIVISTI DI AUDIOVISIVI

Il percorso dedicato alla formazione di CATALOGATORI DI FONTI FOTOGRAFICHE E AUDIOVISIVE è incentrato sull’acquisizione di competenze nelle attività tecnico-scientifiche e storico-documentali per il trattamento descrittivo delle fonti fotografiche e audiovisive pubblicate sulle principali piattaforme in uso negli istituti che detengono patrimoni culturali audiovisivi e fotografici.

Obiettivi generali:

Conoscere i processi di sedimentazione delle fonti audiovisive e i contesti di produzione e raccolta negli archivi e cineteche, la storia di questi ultimi ai fini dello scambio e del confronto per l’identificazione degli elementi filmici e per la loro catalogazione.

Conoscere le caratteristiche dei linguaggi specifici fotografici e audiovisivi e l’evoluzione delle loro forme ai fini della descrizione analitica del loro contenuto.

Conoscere le pratiche di identificazione e inventariazione dei supporti, quindi di soggettazione e di descrizione analitica dei contenuti, secondo gli standard de facto in uso nei principali archivi e cineteche italiani tenendo conto di modelli e di linee guida nazionali e internazionali.

Effettuare ricerche anche in altri archivi per ricostruire i contesti di realizzazione dei film e per l’individuazione di eventuali documenti correlati di tipologie differenti (carte, materiale bibliografico, grafico, …).

Conoscere le scelte principali di restituzione, quindi valorizzazione, dei cataloghi e delle banche dati on line, ai fini della ricerca e dell’uso pubblico dei patrimoni fotografici e audiovisivi.

DIGITAL HUMANITIES – PER COMUNICAZIONE AUDIOVISIVA IN RETE

I percorsi sono finalizzati alla formazione di personale incaricato di elaborare strategie e di utilizzare piattaforme di comunicazione digitale (web e social media) per la condivisione e promozione in Rete di archivi pubblici e privati fornendo ai partecipanti un’ampia varietà di strumenti cognitivi ed esperienze laboratoriali utili a completare i relativi profili professionali.

Obiettivi generali:

Il corso, articolato in 160 ore frontali e laboratoriali, di cui 88 frontali, permetterà ai partecipanti di approfondire: l’evoluzione degli attuali ecosistemi mediali, la complessità della relazione tra i media e la memoria digitale, le opportunità che internet offre sia per la creazione di una proposizione di valore degli archivi aperti al pubblico, sia per la loro comunicazione agli stakeholder, anche in relazione e in sinergia con le attività di promozione dei patrimoni documentali nello spazio pubblico fisico, gli strumenti tecnici, e la loro evoluzione, per la comunicazione in rete degli archivi.

DIGITAL HUMANITIES – PER RICERCATORE DOCUMENTALISTA

Il percorso è dedicato alla formazione di ricercatori di materiali audiovisivi, finalizzati al riuso all’interno di documentari, docuserie, docufiction, programmi televisivi e film di finzione.

Obiettivi generali:

Conoscere e saper dialogare correttamente con principali luoghi della ricerca fisici (archivi, biblioteche, Teche e Cineteche) e Virtuali (banche dati) nazionali ed internazionali.   Conoscere i principali formati di catalogazione, conservazione e fornitura del materiale.   Concepire e gestire correttamente la “schedule” di richiesta e di consegna.   Conoscere gli strumenti informatici utili alla gestione della ricerca (costruzione di un database).  Stabilire e gestire i tempi e le modalità della ricerca.   Organizzare e tracciare il materiale di repertorio in sinergia con il montaggio.   Gestire e prevedere imprevisti tecnici e pratici legati alle transcodifiche e alle forniture.

DIGITAL HUMANITIES – PER COMMERCIALIZZAZIONE E GESTIONE DIRITTI

Il percorso specifico è incentrato sull’acquisizione di conoscenze in ambito di diritto d’autore e diritti di sfruttamento connessi, analisi delle politiche commerciali e criteri di creazione della tariffe di utilizzo, analisi dei supporti filmici e dei diritti connessi alle copie, criteri di acquisizione dei materiali di archivio da parte degli archivi audiovisivi di gestione sia nell’ambito della conservazione che nell’ambito del riuso. Particolare attenzione verrà dedicata nella formazione di una figura di intermediazione tra archivi audiovisivi e realtà produttive che possano aver necessità di avvalersi di un archive producer.

Obiettivi generali:

Conoscere i principali archivi audiovisivi italiani ed internazionali, con particolare attenzione alle politiche di conservazione, valorizzazione e gestione del patrimonio. Saper ricostruire una catena diritti ed operare una corretta rights clearance. Conoscere le politiche di prezzo e la negoziazione delle tariffe. Conoscere gli accordi di produzione, coproduzione, partecipazione che un archivio audiovisivo può mettere in campo nei progetti votati al riuso del patrimonio ed alla sua valorizzazione. Conoscere i supporti nativi e di conservazione, conoscere i metadati e sviluppare un’attitudine alla ricerca storica e creativa nei principali archivi audiovisivi.

Bando di selezione, programma e dettagli sul sito: lucelabcinecitta.com

Archivio Luce Bandi Cinecittà LuceLabCinecittà
Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
Translate »