Lo sbarco di Anzio

Archivio Storico Luce Timeline, di redazione, 22 Gennaio 2024

Il 22 gennaio del 1944 gli alleati con la sbarco ad Anzio, sei mesi dopo quello in Sicilia e quattro dopo quello di Salerno, gli anglo americani decisero fosse giunto il momento di puntare sulla capitale. Presa terra, approfittando dell'effetto sorpresa, le truppe alleate avrebbero dovuto raggiungere facilmente Roma ed iniziare l'avanzata verso Nord.

Nelle prime ore del 22 gennaio tra Anzio e Nettuno sbarcarono circa cinquantamila uomini perfettamente equipaggiati ma invece di approfittare dello sbandamento dei tedeschi il generale inglese John Lucas invece di puntare sull'interno decise di attendere rinforzi e restare sulle spiagge, dando così modo ai nemici di riorganizzarsi. Alla fine lo sbarco sulle coste laziali si rivelò un totale fallimento.

Le immagini di apertura, montate e musicate a cura della Redazione dell'Archivio, fanno parte dei Combat film: acquisiti in tempi recenti dall’Archivio Luce, provenienti dal National Archives of Washington, documentano l’avanzata delle truppe americane nella penisola riprese dagli operatori al seguito. Si tratta di circa 150 ore girate prevalentemente tra Sicilia, Campania e Lazio.

Operazione Husky Sbarco in Sicilia
Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
Translate »