Tommaso Maestrelli, l’allenatore che portò la Lazio allo scudetto

L'archivio inedito, di redazione, 7 Ottobre 2022

Nel 1974 lo scudetto del campionato di calcio torna nella capitale, 32 anni dopo quello vinto nel 1942 dalla Roma. Questa volta a vincerlo però è la Lazio. L'artefice di questo evento è sicuramente l'allenatore della squadra bianco-celeste: Tommaso Maestrelli, alla guida delclub capitolino dal 1971. Dopo una carriera da calciatore Maestrelli nel 1953 ha iniziato ad allenare: prima Lucca, poi Bari, Reggina e Foggia prima di approdare alla Lazio, dove resterà fino al 1976 quando morì a soli 54 anni dopo aver combattuto a lungo con un tumore.

Quello di Maestrelli viene da molti considerato un vero e proprio miracolo calcistico: la Lazio dei primi anni Settanta era una squadra molto forte, con giocatori del calibro di Chinaglia, Re Cecconi, Wilson e D'Amico, per citarne alcuni, ma divisa in fazioni ferocemente contrapposte che solo Tommaso Maestrelli riuscì a tenere unite e portarli alla conquista del titolo.

Le foto della galleria fanno parte del fondo Masterphoto in corso di lavorazione e sono inedite nel nostro portale.

Anniversari Calcio Lazio Società sportiva Lazio Tommaso Maestrelli
Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
Translate »